GAM : Nessuno avrebbe potuto immaginare che il 2020 sarebbe stato un anno così ostico e complicato per il
nostro Paese, a causa della situazione di emergenza sanitaria che ha messo in ginocchio il mondo dello
sport in genere e quello della Ginnastica Artistica in particolare. Tuttavia il grande spirito battagliero della
grande famiglia della ginnastica artistica del Lazio è riuscito a mantenere alto il livello di reazione alla
drastica situazione verificatasi. Notevoli, infatti, sono stati i risultati in campo nazionale soprattutto per
quanto riguarda il settore Gold, per le società della nostra regione, nonostante le enormi difficoltà in cui
molte si sono ritrovate.
In riferimento al Campionato principe, quello della Serie A1, si conferma saldamente la permanenza della
Ginnastica Civitavecchia ed il meritato passaggio dalla serie A2 da parte della Ginnastica Roma 70 che, dopo
un’ottima prestazione durante la Final Six, è riuscita a strappare il pass per la promozione.

Altra promozione quella della società 00100 Sporting Club Roma che ha conquistato a buon diritto il
passaggio dalla serie B e che quindi gareggerà nel campionato di serie A2 nel 2021, insieme ad un’altra
squadra laziale, quella della società Eur, che ha mantenuto il suo posto nell’ambito dello stesso
campionato.
Anche il campionato di serie B si arricchisce di un’altra rappresentativa della nostra regione, quella
dell’Eschilo Sporting Village che con grande prova di carattere è passata dalla serie C a quella superiore.
Auguriamo un grande “in bocca al lupo” a tutte le squadre del Lazio impegnate nei prossimi campionati che
sono alle porte, certi del fatto che si faranno valere.
Il Lazio ha raggiunto un altro bel risultato grazie al piazzamento sul 3° gradino del podio, per la categoria
Gold 2 nel Campionato Italiano gold allievi a squadre, della squadra della società Eschilo Sporting Village.
Quanto alle gare individuali ricordiamo diversi successi nel Campionato Nazionale Allievi gold, in particolare per il
livello A1, in cui si è aggiudicato il titolo di Campione d’Italia, Gabriele Iaselli, dell’associazione Res Novae
Velletri e per il livello A4, in cui Emanuele Mastrostefano ha agguantato il Bronzo per la società Gymnova di
Latina.
Anche nel Campionato Nazionale gold di Specialità Junior/Senior, i ginnasti della nostra regione si sono ben
distinti: una medaglia di Bronzo al Volteggio per il livello Junior 1, conquistata da Simone Mazzocchini della
Gymnova Latina; diverse medaglie invece per la categoria Senior da parte di Giancarlo Polini della
Ginnastica Civitavecchia, tra cui un Oro sia alla Sbarra che agli Anelli e un Bronzo alle Parallele.
Infine, eccellente la prestazione dei ginnasti laziali ai Campionati Nazionali Assoluti, in cui il Lazio è stato
onorevolmente rappresentato da tutti gli atleti partecipanti, ma in particolar modo da Lorenzo Galli della
società Eur, che ha ottenuto il titolo di Vicecampione Italiano assoluto, oltre che una medaglia di Argento
alla specialità Cavallo con Maniglie e da Andrea Russo, della Ginnastica Civitavecchia, che si è aggiudicato il
3° posto alla specialità Anelli.
Un plauso a tutte le società della regione, ai loro tecnici, atleti e dirigenti che hanno saputo affrontare e
superare le migliaia di difficoltà di questo eccezionale momento storico, grazie allo spirito di abnegazione e
sacrificio, alla tenacia e passione che quotidianamente esprimono con il duro lavoro in palestra. Che questo
2021 sia un anno di rinascita e di sereno lavoro all’insegna della passione che tutti ci riunisce intorno alla
nostra amata ginnastica artistica. Buon lavoro a tutti!