Ad una settimana dalla Finale Nazionale Gold del Campionato Italiano di Categoria Trampolino Elastico in programma a Milano, il Lazio traccia un bilancio della sezione davvero entusiasmante.

Il livello tecnico dei ginnasti è cresciuto notevolmente come confermano le classifiche delle prove di Zona tecnica e soprattutto evidenziano che i ginnasti Laziali sono sempre ai vertici delle classifiche in base alle loro categorie. Anche nel livello Silver si riscontra un interesse da parte di nuove società che vogliono affacciarsi al mondo del trampolino.

Dopo un anno difficile la Sezione è riuscita ad organizzare la gara silver in programma questo fine settimana, a testimonianza dell’impegno profuso affinché, superata la pandemia, si possa tornare a promuovere questa disciplina e incontrare le nuove società interessate.

Andando con ordine, i ginnasti del Lazio che hanno preso parte alle due gare di zona tecnica del Campionato Individuale Gold, hanno ben figurato in entrambe le prove: nella prima, svoltasi a Fano, 1° posto per Leonardo De Pastena della ASD Acrobatic Sport nella categoria Allievi 1 maschile, per Marco Santonico della A.G. Velitrae ASD nella categoria Junior 2 maschile e per Silvia Coluzzi della A.P.D. G. e Judo il Busen nella categoria J1 femminile. Sempre nella categoria J1 femminile Ilaria Bottoni della A.G. Velitrae ASD ottiene il 5° posto, mentre nella categoria J2 femminile sul 2° e sul 3° gradino del podio troviamo rispettivamente Arianna Marcoccia e Veronica Iannarilli della ASD Acrobatic Sport e sul 4° e 5° gradino Camilla Zaccagnini e Sofia Colella della ASD Res Novae Velletri; 3° posto per Giorgia Morelli della ASD Acrobatic Sport. Nella seconda prova vengono confermati i primi posti di De Pastena e Santonico, Bottoni passa al 3° gradino del podio, seguita al 4° posto da Aurora De Santis della ASD Acrobatic Sport. Nella categoria J2 femminile le ginnaste Marcoccia, Iannarilli, Zaccagnini e Colella salgono di un gradino e ottengono rispettivamente 1°, 2°, 3° e 4° posto; Morelli sale sul primo gradino del podio.

Oltre a queste due prove, nelle cui classifiche i ginnasti del Lazio hanno coperto posizioni di rilievo, brilla la stella della A.P.D. G. e Judo il Busen che, dopo diversi mesi di preparazione nella Accademia Internazionale di Fano, ha preso parte all’Europeo di Sochi (Russia) vestendo la divisa della Nazionale, nella categoria Junior; al suo esordio in campo internazionale ha ben figurato, dimostrando grande talento e grinta: doti da non poco considerando la giovane età (2007). La ginnasta azzurra ha ottenuto il 18° posto in qualificazione, che le ha permesso l’accesso alla semifinale a 24 da cui, ottenuto l’8° posto, ha scalato la classifica fino al 5° posto. Oltre a questo fantastico risultato ha conquistato il 6° posto nella competizione di sincronizzato a cui ha preso parte in coppia con la ginnasta Chiara Cecchi.

Il 22 Maggio si terrà a Milano la Finale Nazionale del Campionato Gold Individuale e Sincro. Tra gli ammessi del Lazio abbiamo per categoria: A1M De Pastena, J1 F Coluzzi e Bottoni, J2M Santonico, J2F Marcoccia, Iannarilli, Zaccagnini e Colella, SM Coppola e SF Morelli. Proprio in vista di questa gara il direttore tecnico regionale Prof. Tiziana Cerroni ha convocato, insieme al referente regionale di giuria Andrea Dei Giudici, un collegiale regionale per testare il livello tecnico dei ragazzi ammessi in finale. Nella seduta di allenamento ogni ginnasta ha avuto correzioni a livello tecnico, per migliorare alcuni salti come da codice, con il supporto del direttore di Giuria.

A tutti i ginnasti, i tecnici e le società va il nostro più grande “in bocca al lupo” per l’importante evento.


Dal 7 al 9 Maggio si è svolto a Mortara il Campionato Nazionale A1 - A2 allieve gold.

Tre giorni che hanno visto protagoniste le allieve più piccole provenienti da tutta Italia.

Per la categoria A1 (classe 2012) il podio è interamente "laziale": prima piazza per Naike Boccanera (Ginnastica Heaven) seguita da Emma La Sala (Ginnastica Romana) e Siria Forestiero (Le Ginnaste).

Nella categoria A2 si laurea campionessa italiana Marta Aureli (Ginnastica Romana) mentre sul terzo gradino del podio si impone Helena Fiorucci (Ginnastica Civitavecchia)

Un week end veramente emozionante per il Lazio che ha conquistato 5 podi sui 6 disponibili. Un plauso alle società Romana, Civitavecchia, Le Ginnaste e Heaven che hanno regalato prestigio alla nostra regione e un ringraziamento anche alle società: Gymartist, Palagym, Eschilo, Adesso Sport, Res Novae, Diada Sport, Olos gym 2000, Le Cupole, Vertigo, Juppiter Sport e Juvenia per aver partecipato a questa competizione.




PODIO CAMPIONATO INDIVIDUALE GOLD ALLIEVE A1




PODIO CAMPIONATO INDIVIDUALE GOLD ALLIEVE A2

La S.S.D. CIVITAVECCHIA grazie ad un eccellente secondo posto nella Regular Season della massima serie si è guadagnata l’accesso alla Final Six a Napoli domenica prossima.

La squadra femminile civitavecchiese è riuscita a salire sul podio in ognuna delle tre prove nonostante che la formazione non sia mai stata al completo a causa dell’assenza alla prima prova della capitana Giulia Bencini e di Chiara Vincenzi per infortunio alle altre due prove.

Tifiamo dunque per la società laziale composta dalle ginnaste Giulia Bencini, Alicia De Pirro, Giulia Cotroneo, Chiara Vincenzi (allenata da Rosanna Ripamonti), Manila Esposito, Alessia Ceccarelli e Dalila Boccanera, allenata dai tecnici Camilla Ugolini, Marco Massara, Ambra Buglioni e Ana Lache, le coreografe Daniela Mancino e Simona Tartaglia e assistite dal fisioterapista Fabio Carlini e l’osteopata Alessio Catania seguendo la competizione in diretta su canale NOVE domenica 16 maggio dalle ore 18.15. 





Sabato 24 aprile presso la struttura geodetica di Civitavecchia si è svolta l'ultima tappa del Campionato Italiano di Serie C maschile.
Per la Zona Tecnica 3 numerose erano le squadre in gara che hanno rappresentato il Lazio.

A vincere l'ultima prova e a strappare la qualificazione per il campionato di Serie B per il prossimo anno, è stata la rappresentativa della ASD Ginnastica Genzano. Eccellente piazzamento anche per la Ginnastica Romana che si è aggiudicata il terzo gradino del podio. Tra le altre società del Lazio, la Ginnastica Anzio che ha conquistato un ottimo 5° posto, seguita da Ginnastica Vigna Pia in 6^ posizione, Eur e Gymnova Latina rispettivamente al 7° e 8° posto.

Complimenti a tutti gli atleti e ai tecnici che hanno saputo ben rappresentare la nostra regione.



La ginnasta Junior Silvia Coluzzi, tesserata con la A.S.D. Ginnastica e Judo IL BUSEN di Nettuno, brilla al suo esordio in maglia azzurra qualificandosi per la semifinale di domani sabato 1° maggio 2021 ottenendo il 18° posto tra le più temibili avversarie a questi Campionati Europei di Trampolino Elastico di Sochi. 

Siamo con te Silvia!


Lo scorso 17 aprile presso l’impianto della S.S.D. Ginnastica Civitavecchia, organizzatrice della competizione, si è svolta la terza ed ultima prova del Campionato di Serie C per la Zona Tecnica 5 di cui fa parte la nostra regione.

Vincitrice della prova, con il miglior punteggio di tutto il campionato, è stata la Polisportiva Comunale Albano che con la somma dei due migliori punteggi sulle tre prove si è aggiudicata la promozione in Serie B!

Ottima posizione anche per la S.G.S.D Eur al terzo gradino del podio.

Ai piedi del podio si piazza l’A.S.D. Le Ginnaste e a seguire, tra le società laziali, troviamo Juppiter Sport con due rappresentative rispettivamente al 7° e 15° posto, A.S.D. Palagym chiude la top ten, Inside Wellness Gym al 14° posto seguita dalla seconda squadra della società Eur al 15° e infine Juvenia S.S.D. e Ginnastica Heaven rispettivamente al 17° e 18° posto.

Complimenti a tutte le ginnaste e ai loro tecnici!





A.S.D. POLISPORTIVA POPOLARE ALBANO




S.G.S.D. EUR




A.S.D. LE GINNASTE




A.S.D. JUPPITER SPORT




A.S.D. PALAGYM




A.S.D. INSIDE WELLNESS GYM




JUVENIA S.S.D.

Il 9 e 10 Aprile al Pala Vesuvio di Napoli è andato in scena l’ultimo atto della Regular Season del campionato a squadre di Artistica femminile A e B.

In Serie B sono scese in campo la Ginnastica Heaven che conferma la seconda piazza e guadagna la promozione in A2 e l'Adesso Sport che grazie alla 5^ posizione conferma la sua presenza in questo campionato anche per la prossima stagione.

Nella Serie A2 sul secondo gradino del podio troviamo la Ginnastica Romana che passa di diritto alla massima serie nel 2022. Nella medesima categoria la Olos Gym si classifica al 10 posto.

Infine in Serie A1 l'unica partecipante Laziale la Ginnastica Civitavecchia sale sul terzo gradino del podio e grazie a un secondo posto di campionato guadagna l'accesso alla Final Six che sarà trasmessa in diretta su Canale 9 ed Eurosport il 16 maggio prossimo.

Un abbraccio da tutto il CR Lazio e dal Referente GAF Paolo Orlando a tutte le "società" e a tutte le "ginnaste" che si sono distinte in campo nazionale rappresentando al meglio la nostra Regione affrontando con grinta e determinazione le tante difficoltà che lo sport tutto sta attraversando!

Gamba a tutte le ginnaste per la prossima stagione e un grande gamba alla S.S.D. Ginnastica Civitavecchia!





S.S.D. GINNASTICA ROMANA



A.S.D. GINNASTICA HEAVEN




OLOS GYM 2000 A.S.D.




A.S.D. ADESSO SPORT

Ad aprire i battenti le allieve che si sono cimentare in due prove regionali.
Nella prima prova a salire sul podio sono state nella categoria A1 Boccanera Naike (Ginnastica Heaven), La Sala Emma (Ginnastica Romana), Guglielmi Eleonora (Civitavecchia).
Nell'A2 1° posto per Asaftei Giulia (olos gym 200) 2° posto Aureli Marta (ginnastica Romana) e 3° posto Fiorucci Helena (Civitavecchia).
Nella categoria A3 a pari merito salgono sul primo gradino del podio Greta Pomponi (ginn Heaven) e Nimoe Fiaschetti (Civitavecchia) mentre al 3° posto sempre per l'As gin Civitavecchia Delicato Sofia.
Infine, nella categoria A4 podio per la ginnastica Civitavecchia rispettivamente con Boccanera Dalila, Brocchi Sofia e Biferali Eleonora.

Nella seconda prova nella categoria A1 troviamo Boccanera Naike (Ginnastica Heaven), La Sala Emma (Ginnastica Romana), Forestiero Siria (Le ginnaste).

Nell'A2 1° posto per Recchia Emma (Civitavecchia) 2° posto Asaftei Giulia (olos gym 200) 3° posto Aureli Marta (ginnastica Romana).
Nella categoria A3 Nimoe Fiaschetti e Delicato Sofia (Civitavecchia) rispettivamente 1° e 2° mentre al 3° posto per la Diada, Di lauro Federica.
Infine, nella categoria A4 podio per Boccanera Dalila (Civitavecchia), Cesaroni Alice (Le ginnaste) e Gubbiotti Emma (Civitavecchia).
Complimenti a tutte le ginnaste partecipanti e un plauso alle loro società per aver preparato questa categoria nonostante il periodo difficile dovuto al Covid.

Per quanto riguarda le Junior e le Senior la prima parte dell'anno è riservata alle gare di squadra. Nelle due prove interregionali di Serie C il Lazio conquista il podio con la ginnastica Albano e la Ginnastica Eur.

Nei Campionati Nazionali di Serie B, A2  e A1 ottimi i risultati delle squadre Laziali a livello italiano.

In Serie B la ginnastica Heaven si classifica al 1° Posto nella prima prova svolta ad Ancona e 2° nella seconda prova di Siena.
L'Asd Adesso Sport invece é rispettivamente 5° e 4° nelle due competizioni.
In A2 la Ginnastica Romana sale sul podio in entrambe le prove (1^ Classificata ad Ancona, 2^ Classificata a Siena) e la Olos Gym si posiziona al 9° e al 6° posto.
Infine, nella Serie A1 la ginnastica Civitavecchia unica partecipante laziale conquista il 2° gradino del podio ad Ancona e il 1° posto a Siena!
Facciamo un grande in bocca al lupo a queste società che il 9-10 aprile affronteranno l'ultima prova a Napoli.

Infine, proprio in questi giorni si stanno svolgendo degli allenamenti regionali con il tecnico Elisabetta Preziosa, allenamenti aperti a tutta la regione a cui hanno partecipato circa 20 società laziali.

Tutto lo staff del comitato Regionale Lazio, il presidente Paolo Pasqualoni, il Referente della GAF Paolo Orlando desiderano complimentarsi con tutte le società del Lazio che in questo momento emergenziale stanno continuando a lavorare con enormi sacrifici ed augurano a tutti una Serena Pasqua.

Domenica 21 febbraio u.s., si è svolta in modalità remoto su piattaforma Zoom, la Riunione Tecnica Regionale del settore, su proposta della Prof.ssa Cinzia Pennesi, confermata Direttore Tecnico Regionale. Alla riunione è intervenuto anche il Presidente del Comitato Regionale, Prof. Paolo Pasqualoni.

La Prof.ssa Cinzia Pennesi ha illustrato il Progetto relativo al settore, da qualche anno un po’ appannato, che prevede essenzialmente il “Rilancio” della sezione, per una vera e completa Promozione dell’attività di base e per riconferirle quell’appeal che la connotava come una valida esperienza di attività agonistica di Base.

Nella GpT, ancora per questa stagione sportiva, sono inserite anche tre attività cosiddette “sperimentali” che in realtà, hanno da tempo superato la fase di sperimentazione ed ora si stanno imponendo sempre più nel panorama ginnico nazionale ed internazionale: il Team Gym, la Ginnastica Acrobatica ed il Parkour, che è inserito nell’ambito della Salute e Fitness.

Su invito specifico del DTRGpT, sono intervenuti, i Referenti Regionali del Team Gym, Bruno Lupi e della Ginnastica Acrobatica, Flavia Di Miceli che hanno ampiamente esposto le caratteristiche tecniche, i programmi e le iniziative inerenti lo sviluppo delle due discipline. Non è stato possibile collegarsi col Dott. Roberto Carminucci, DTNSF, quindi il Parkour è stato illustrato dalla DTRGpT.

Per il Team Gym, nel weekend 27/28 marzo, nel Palazzetto di Monterotondo, si sono svolti i campionati nazionali Gold e di Zona Tecnica Silver.

Il Progetto di Rilancio della GpT del Lazio, è ambizioso. Prevede interventi in tutti i reparti del settore: promozionale, competitivo, formativo, valutativo.

Si inizierà con un un weekend dedicato alle attività competitive: Sincrogym, Promogym, Coppa Italia e Master Challenger (come stabilito dall’attuale DPCM) a metà maggio e si proseguirà con la Gymnaestrada Regionale che ha un suo Progetto specifico.

La vera sfida però, partirà dalla prossima stagione sportiva quando, si spera, riusciremo a tornare nelle palestre con continuità e quindi si potrà pianificare un’attività regolare, e proseguirà per tutto il quadriennio.