Cari amici, è da poco terminata la conferenza stampa che ci ha confermato ancora il fermo di tutte le attività. Un momento duro, e credo sia ormai chiaro che i tempi saranno lunghi ed in particolare per lo sport. Sappiamo che state seguendo con dedizione ed affetto tutti i nostri atleti dai più piccoli ai più grandi, un grande gesto di professionalità, ma soprattutto di umanità che lo sport condivide come valore primario. Valore che ad oggi non vediamo ci venga riconosciuto lasciandoci con i nostri pensieri e preoccupazioni di come dare seguito alle aspettative e sogni dei nostri atleti e famiglie ed al nostro futuro. In particolare a quanti credono in questo nostro mondo come lavoro o futuro lavoro, scelto per passione piuttosto che come opportunità. Ne siamo coscienti e ci stiamo impegnando per dare voce al nostro movimento pensando positivo e preparandoci alla ripresa ma anche, soprattutto, stimolando le istituzioni a comprendere che è tempo di dare una casa seria allo sport, per riconoscerlo istituzionalmente per i valori che esprime, ma anche per la forza lavoro che potrà dare.

Intanto ci siamo organizzati con tutti i collaboratori del CR, che vogliamo ringraziare di cuore per la loro disponibilità, per rispondere alle esigenze del territorio e da giovedì, abbiamo iniziato tutti i pagamenti dei mesi di Gennaio e Febbraio.

Giovedì prossimo abbiamo convocato un Consiglio Regionale per porre all’attenzione riflessioni e considerazioni per programmare le azioni più immediate ma propedeutiche alla ripresa.

Per ultimo ci sentiamo di ringraziare tutti quelli che in prima linea stanno lavorando per noi ed augurare a tutti noi una Serena Pasqua come augurio per il futuro.

Un grande abbraccio da tutto il Comitato Regionale

È stato emanato il Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, sulla base del quale sono definite le modalità di presentazione delle domande a Sport e Salute per ricevere l’indennità di 600 euro prevista dal Decreto Legge “Cura Italia” per il mese di marzo 2020 a favore dei collaboratori sportivi (art. 96, decreto-legge 17 marzo 2020, n.18).

Leggi tutto: Cura Italia: indennità per collaboratori sportivi, emanato il decreto attuativo

Cari amici, 
indubbiamente la situazione è molto più grave di quanto potessimo immaginare, ma siamo anche certi che con l'aiuto di tutti, ne usciremo.

Leggi tutto: Facciamo il punto della situazione

 - AGGIORNAMENTO AL 9 MARZO 2020 -

Si rimettono in allegato la nuova ordinanza della Regione Lazio (con le specifiche all'art. 6 per le attività sportive da svolgersi) e l'ordinanza del CONI Nazionale riguardante il Centro di Preparazione Olimpica "Giulio Onesti" con le limitazioni previste dalle stesse di competenza nazionale. 

Per quanto attiene alle attività di competenza regionale previste nel CPO "Giulio Onesti", le stesse sono sospese fino a nuova comunicazione. 

 

Ordinanza_Z00005_09_03_2020.pdf

Ordinanza CONI_09_03_2020.pdf

 
IL PRESIDENTE  
CR LAZIO 
 
Paolo Pasqualoni


Vista l'ordinanza del Presidente della Regione Lazio proposta numero 3704 dell'8 Marzo 2020 con la quale al punto 3 di pag.6 si dispone con decorrenza immediata e fino a nuove disposizioni, in aggiunta alle misure di cui al DPCM 8 Marzo 2020, la sospensione sul territorio Regionale delle attività di piscine palestre e centri benessere, si raccomanda di rispettare la presente ordinanza in attesa dei chiarimenti richiesti ai fini del proseguimento delle attività quantomeno agonistiche.

Sarà nostra cura comunicarvi al più presto gli eventuali chiarimenti. 
 
 

Ordinanza presidenziale n. Z00004 - 8 marzo 2020

 
 
IL PRESIDENTE
 
CR LAZIO 
 
Paolo Pasqualoni
 


Visto il comunicato ufficiale Fgi sull’attività agonistica pubblicato sul sito ufficiale in data 4 marzo 2020,

“Considerato il momento che sta attraversando il nostro Paese a causa dell’emergenza Covid-19, visto l’evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e l’incremento dei casi sul territorio nazionale, e tenuto conto della peculiarità delle nostre competizioni, che comportano l’affluenza sul campo gara dei Palazzetti, anche se chiusi al pubblico, di un numero elevatissimo di atleti e addetti ai lavori […]”

considerato che la stessa comunicazione prevede “per quanto concerne le manifestazioni agonistiche locali, ciascun Comitato o Delegazione della FGI dovrà fare riferimento alle disposizioni governative e regionali di competenza, dando sempre priorità, nelle proprie decisioni, alla salute dei partecipanti […]”

 

preso atto del DPCM del 4/3/2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri,

sentito il Consiglio Regionale,

il Presidente con delibera Presidenziale, 

 

COMUNICA

 

il rinvio di tutte le gare regionali fino al 15/03 prossimo venturo compreso e che, prima di tale data, verranno date eventuali nuove comunicazioni e rimodulato il calendario delle gare in funzione delle eventuali disposizioni degli organi di competenza, in particolare si intende specificare quanto segue relativamente allo svolgimento degli allenamenti sia per quanto concerne gli allenamenti delle attività agonistiche che per tutte le altre: gli stessi saranno possibili a condizione che la società si faccia carico della corretta informazione nei confronti dei propri utenti e il rispetto delle prescrizioni indicate nella circolare del DPCM datato 4 marzo 2020.

Quindi, con il rispetto delle dovute precauzioni, sarà possibile allenare sia il settore agonistico che quello promozionale e attività collegate previste nello statuto della Federazione Ginnastica D’Italia. 

Per quanto riguarda le società che svolgono la propria attività presso i plessi scolastici sul territorio, verranno date indicazioni nel breve periodo.

 

Vi preghiamo infine di controllare costantemente il nostro sito regionale nel quale vi daremo indicazioni aggiornate.

 

Distinti Saluti 

 

CR LAZIO FGI 

 

Il Presidente

Paolo Pasqualoni


Si pubblica Comunicato Ufficiale FGI riguardante il rinvio delle gare Nazionali e interregionali di Zona Tecnica Gold compresa dunque la 3^ prova del Campionato di Serie C programmata a Roma il prossimo fine settimana

 

"Considerato il momento che sta attraversando il nostro Paese a causa dell’emergenza Covid-19, visto l’evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e l’incremento dei casi sul territorio nazionale, e tenuto conto della peculiarità delle nostre competizioni, che comportano l’affluenza sul campo gara dei Palazzetti, anche se chiusi al pubblico, di un numero elevatissimo di atleti e addetti ai lavori, La Federazione Ginnastica d’Italia fa presente che sono state rinviate a data da destinarsi le seguenti gare:

1) la 3ª prova del Campionato Italiano di Serie A e B di Ginnastica Artistica, in programma venerdì 13 e sabato 14 marzo 2020, presso il PalaVesuvio di Napoli:


2) la 3ª prova del Campionato Italiano di Serie A e B e la Final Six di Ginnastica Ritmica in programma il 21 marzo 2020, presso il PalaRuffini di Torino;


3) le tappe di "Zona Tecnica" di tutte le Sezioni, previste entro il 31 marzo 2020.

Per quanto concerne le manifestazioni agonistiche locali, ciascun Comitato o Delegazione della FGI dovrà fare riferimento alle disposizioni governative e regionali di competenza, dando sempre priorità, nelle proprie decisioni, alla salute dei partecipanti.

Infine, si comunica che tutte le autorizzazioni per la presenza delle associazioni affiliate ad eventi extra calendario federale, in Italia o all’Estero, sono annullate."

Venerdì 6 marzo, ore 17.00, in occasione della Fiera Feminism 3 - Fiera dell'Editoria delle Donne Casa Internazionale delle Donne - Via della Lungara, 19, Roma - SALA UDI 5 ci sarà la presentazione del libro Salto avanti. La ginnastica, l'Africa, la mia vita, di Arianna Rocca, ex ginnasta della femminile nota per aver partecipato a molteplici Campionati di Serie A e essere stata 3 volte Campionessa Assoluta nella specialità volteggio.

Leggi tutto: Presentazione del libro Salto avanti. La ginnastica, l'Africa, la mia vita, di Arianna Rocca


Si riportano, di seguito, i siti web ufficiali dove trovare le Ordinanze emanate, al momento, dalle seguenti Regioni, di concerto con il Ministero della Salute:

PIEMONTE

https://www.regione.piemonte.it/web/sites/default/files/media/documenti/2020-02/allegato00802520200223232140_ordinanza_ok.pdf

VENETO

https://www.regione.veneto.it/documents/10136/2648298/Ordinanza+n.+1+23.02.2020.pdf/fc933772-8be1-4d34-b5d8-6da58daeeaea

FRIULI VENEZIA GIULIA

http://www.regione.fvg.it/rafvg/export/sites/default/RAFVG/hp-new/in-evidenza/allegati/24022020_coronavirus_ordinanza_Ministro_Salute_23feb2020.pdf

EMILIA ROMAGNA

https://www.regione.emilia-romagna.it/notizie/primo-piano/sospesa-attivita-scuole-nidi-e-manifestazioni-tutte-le-misure-adottate-contro-il-coronavirus/ordinanza-n-1-2020-covid-19.pdf

 

Sono, pertanto, rinviate a data da destinarsi tutte le gare previste dal calendario Federale nelle suddette regioni.

Si invitano i tesserati a prendere visione dell’aggiornamento delle Ordinanze sui siti web istituzionali di tutte le Regioni italiane.